CHI SONO

Scrivere il Curriculum “Che cos’è necessario? E’ necessario scrivere una domanda, e alla domanda allegare il curriculum. A prescindere da quanto si è vissuto il curriculum dovrebbe essere breve……”, Wislawa Szymborska.

In breve, sono una professionista con esperienze nel settore delle relazioni istituzionali e dei rapporti con i media, della comunicazione, dell’organizzazione di grandi eventi, della predisposizione e del coordinamento di piani e progetti territoriali, in Italia e all’estero. Ho ricoperto ruoli con responsabilità direttive all’interno di holding nazionali e di società a partecipazione pubblica locale. Ho frequentato il Master universitario di II livello “Gestione e riutilizzo di beni e aziende confiscati alle mafie. Pio La Torre” presso Alma Mater Studiorum, Università di Bologna (Anno Accademico 2015-2016) e ho svolto un tirocinio presso lo studio Bartolomucci in Roma a supporto dell’amministrazione giudiziaria di beni in sequestro e confisca.
Il mio CV è nella Banca Dati 1000 Curricula eccellenti realizzata dalla Fondazione Marisa Bellisario su iniziativa dell’On. Lella Golfo.

Profilo Linkedin

Esperienza professionale

Gestione e riutilizzo di beni e aziende confiscati alle mafie. Master Pio La Torre (Università di Bologna)
Comunicazione e organizzazione di eventi a supporto della ASL RMC
Ricerche di archivio “La storia dei motel dell’Agip” (con l’ENI)
Un progetto per la sostenibilità ambientale, sociale ed economica degli stadi di calcio (per la Legapro-Lega Italiana Calcio Professionistico)
La promozione del turismo di Roma e del Lazio
(con l’Agenzia regionale per la promozione turistica di Roma e del Lazio)
Sport e tempo libero (con la Federazione Italiana Giuoco Calcio)
Il sistema aeroportuale romano (con Aeroporti di Roma)
Il grande Giubileo del 2000 (con l’Agenzia romana per la preparazione del Giubileo)
Il verde urbano (con Acer e il Verde Editoriale)
La cooperazione e i progetti di sviluppo del territorio (con Ifagraria SpA e Bonifica SpA)

Articoli

Parco della Cellulosa / Cellulose Park “Inno all’albero” di Federica Alatri, ACER n.6/Dicembre 2016
Unico esempio in Italia per la conservazione delle specie arboree forestali, il Parco della Cellulosa unisce agli originari obiettivi scientifici, legati alla produzione legnosa, le potenzialità per rispondere a quesiti attuali. Tra questi, i cambiamenti climatici, le energie rinnovabili e il miglioramento dell’ambiente.
Inno all’albero_Parco della cellulosa

“Il Parco della Pace a Roma-Inno al dialogo”, ACER n.6/Dicembre 2013
Le componenti plastica e scultorea, architettonica e di salvaguardia ambientale convivono nei dieci ettari di verde tematico, dedicato ai valori della pacifica convivenza tra i popoli e le religioni. Servizi e strutture per le attività culturali incrementano la fruizione pubblica di questo luogo simbolico, dove anche la scelta della specie ha assunto un significato nuovo

“La ventiduesima lettera. Adriano Olivetti. Vita atipica di un italiano“, OPIFICIUM 6-Novembre/Dicembre 2013

“Da Adriano Olivetti a Steve Jobs”, BRAVACASA, Novembre 2011

“La manutenzione del patrimonio arboreo e arbostivo urbano: il parco dell’ex ospedale psichiatrico di S. Maria della Pietà a Roma”, ACER n. 4/Agosto 1996. Articolo Il parco dell’ex ospedale psichiatrico S. Maria della Pietà

“Orti urbani, una risorsa”, Italia Nostra, Franco Angeli Editore,1982

Impegno civico e volontariato

Aderisco all’Associazione AMUSE, della quale sono Consigliere, interessandomi ai temi del decoro, del verde urbano, della salvaguardia ambientale e della riqualificazione dei territori cittadini.
Ho collaborato con l’Associazione Più Culture nell’insegnamento della lingua italiana ai bambini stranieri nelle scuole elementari.

3 thoughts on “CHI SONO

Lascia un Commento