Verde urbano: un sistema vitale spesso trascurato

La rivista ACER segnala la recente relazione annuale 2017 del Comitato per lo Sviluppo del Verde Urbano istituito presso il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare secondo quanto previsto dalla Legge 10/2013 “Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani”. La relazione è corredata dalle “Linee guida per il governo sostenibile del verde urbano”, il cui obiettivo è quello di fornire alle amministrazioni locali indirizzi tecnici omogenei per tutto il territorio nazionale relativamente alle politiche locali per lo sviluppo del verde delle nostre città.
La considerazione di fondo è che il verde urbano va trattato come un sistema complesso e integrato, da conoscere, monitorare, pianicare e gestire attraverso la predisposizione di piani, programmi e regolamenti ispirati a criteri e tecniche scientifiche e innovative.
La rivista ci racconta anche delle Green Infrastructure, reti integrate che riuniscono tutte le componenti ambientali, a partire dai parchi, dai giardini e dagli spazi verdi, in grado di  contribuire al benessere sociale, ambientale ed economico delle città.
E ancora la rivista ci aggiorna sulla esistenza di tre proposte di legge all’esame del Parlamento che prevedono detrazioni per interventi a verde in ambito privato, come ad esempio quelli volti al recupero dei giardini storici.
Tutti temi dunque di grande interesse e rilevanza, ai quali tutti noi dovremmo porre maggiore attenzione e impegno.

Comments are closed.